Allergie e intolleranze

L’allergia alimentare è una reazione immunitaria all’ingestione di uno specifico alimento (o di alcune sostanze contenuto in esso). Tale reazione si esprime al primo contatto attraverso la formazione di anticorpi specifici chiamati IgE. Leggi »

I Superalcolici

I superalcolici sono bevande contenenti alcol etilico; nello specifico, il quantitativo di etanolo deve essere superiore al 12% del volume totale ottenibile mediante la fermentazione microbica dei glucidi. Leggi »

La nutrizione

La NUTRIZIONE non è intesa come una scienza fine a se stessa, ma come strumento fondamentale per il raggiungimento del benessere psico-fisico, intendendo per “Ben-Essere” uno stato che coinvolge tutti gli aspetti dell’essere umano: fisico, psichico ed emozionale. Leggi »

Consigli per le tue vacanze

Sia che andiate al mare o in montagna o a visitare le città d’arte di cui è ricca l’Italia, ed anche e soprattutto se decidete di fare tour enogastronomici, il pericolo che correte è tornare a casa con alcuni chili di troppo. Leggi »

Il Tè

Il tè (talvolta anche the) è una bevanda che viene preparata, come infuso o decotto, con le foglie essiccate della Camellia sinensis, una pianta arbustiva della famiglia delle Teacee e dell\\\\\\\\\\\\\\\'ordine delle Guttiferali... Leggi »

 

Non solo Nutella…

Un semplice confronto fra Nutella© e Galamella© basato su un’analisi degli ingredienti e delle tabelle nutrizionali messe a disposizione del consumatore

Nel campo delle creme spalmabili spesso si è convinti che non esista altro prodotto se non la Nutella© della Ferrero.  Domina sia in base al prezzo, particolarmente basso rispetto alle concorrenti, sia nel campo del marketing: non esiste nessuno che riesca a competere con essa grazie alla quantità disarmante di pubblicità presente sui media e la prepotente presenza sugli scaffali dei supermercati.
Non è difficile pensare quindi che la Nutella©  non tema concorrenza, è considerata leader del settore e le imitazioni vengono ingiustamente viste come inferiori a prescindere dal gusto, colpa soprattutto del costo purtroppo di molto più alto. Famose multinazionali hanno provato a competere con essa, ma purtroppo proprio il tallone d’Achille del prodotto della Ferrero è paradossalmente il suo punto di forza: la scarsa qualità nutrizionale, parametro che riesce a garantirle anche un costo contenuto.  Non è certo un segreto che la qualità del prodotto non sia proprio eccellente sotto il punto di vista nutrizionale, uno sguardo agli ingredienti e alla tabella nutrizionale sul retro della confezione può darne una idea orientativa: a parte gli oli vegetali (quasi sempre di palma, girasole e colza), uno dei dati che non sfugge ad un occhio attento e consapevole è il quantitativo troppo alto di carboidrati (ben 57g su 100g di prodotto) e la piccolissima quantità di nocciole (appena il 13%) a dispetto del nome (nut  in inglese significa Nocciola).

Il Casatiello Napoletano: la nostra ricetta per mangiarlo in versione light

Il Casatiello è una classica ricetta pasquale di origini napoletane, il nome sembrerebbe derivare dalla deformazione dialettale del termine “cacio”, visto che il formaggio è uno degli ingredienti principali. Ne Il Cunto de li Cunti di Gianbattista Basile c’è la prima attestazione di storicità della presenza del casatiello nella cucina napoletana e risale al Seicento e, nel racconto de La gatta Cenerentola, viene affiancato ad un’altra famosissima specialità napoletana, la pastiera (di cui parleremo più avanti).

Gli alimenti amici della tiroide

La tiroide è una ghiandola endocrina posizionata a livello del collo. Ha il compito di regolare il metabolismo. Inoltre, determina il flusso sanguigno diretto verso i vari organi del nostro corpo. Le cellule, grazie al sangue, ricevono ossigeno e nutrienti.

A seconda dello stato di funzionamento della tiroide, ciò può avvenire in maniera più o meno rapida. Quando la tiroide non funziona al meglio, si parla di ipertiroidismo o di ipotiroidismo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.